Immersa nelle colline del Prosecco, con una splendida veduta sul rilievo montuoso del “Montello” che regala splendidi orizzonti al sorgere del sole, si trova la “Casa de Eli“.

Casa de Eli nasce dall’idea di Eli e la sua famiglia di creare un luogo accogliente per dar modo ad amici e clienti dell’azienda di famiglia di fermarsi qualche giorno e di visitare la splendida Terra del Prosecco Valdobbiadene DOCG, prodotto tipico della zona, conosciuto ormai in tutto il mondo e di cui Eli e la sua famiglia sono produttori con il marchio Tenuta Torre Zecchei.

La passione e l’amore per il proprio lavoro e per la propria Terra ha portato l’Azienda Tenuta Torre Zecchei a dar vita a un nuovo progetto, ristrutturando una parte dell’abitazione di famiglia e creando questa bellissima e accogliente realtà. Casa de Eli mette a disposizione 3 deliziose camere doppie (6 posti letto) e tutti gli ambienti sono forniti di aria condizionata, tv, servizio WiFi gratuito e frigorifero per donare il massimo del comfort.

La prima colazione, rigorosamente a base di prodotti tipici aziendali, è accuratamente preparata dalla padrona di casa, Daniela, e servita in una sala molto accogliente.

Adagiata tra le dolci colline e i rigogliosi vigneti, Casa de Eli accoglie il turista con panorami spettacolari. Percorsi storico-artistici ed enologici lungo le colline tra Conegliano e Valdobbiadene tra cui un itinerario naturalistico di circa 10 km denominato “l’anello del Prosecco” da percorrere in bici o a piedi. Oltre a partecipare alle attività aziendali si può esplorare il meraviglioso territorio dei dintorni, ricco di sentieri per il trekking e per le escursioni in mountain bike.

Si possono visitare le ville palladiane a Maser e Fanzolo, i centri storici di Conegliano, Bassano, Feltre, Asolo; la deliziosa città di Treviso è a un’ora di auto.

Le montagne vicine offrono meravigliosi scorci sulle Prealpi Bellunesi dove poter assaggiare ottimi prodotti di Malga.

La felicità, come un vino pregiato,
deve essere assaporata sorso a sorso.

Ludwig Feuerbach (1804-1872)


Il mio spirito è avido soltanto di verdi campi, di sole, di vino;
di starmene seduta a non far niente.

Virginia Woolf (1882 – 1941)

La Nostra Gallery